Serie G-H: lavorazione estremamente precisa di rotori per compressori

La finitura dei rotori per compressori dell'aria compressa o compressori rotativi è un’operazione altamente tecnologica: le superfici perfette vengono lavorate nell’ordine dei micrometri. La nuova serie G-H EMAG SU è stata sviluppata appositamente per questa operazione e spicca per i processi completi.

Lavorazione di rotori con le rettificatrici G-H di EMAG SU

Regimi estremamente elevati, carico massimo: i compressori a vite, impiegati ad esempio per la generazione di aria compressa, si trovano ad affrontare sforzi straordinari. Il fluido viene convogliato da due rotori il cui profilo a spirale contribuisce alla potenza generata dal compressore. La geometria deve essere realizzata in maniera estremamente precisa, un compito perfetto per le rettificatrici G-H di EMAG SU. La nuova serie di macchine è stata sviluppata appositamente per la produzione di rotori.

Le macchine sono altamente produttive perché possono essere anche equipaggiate con due mole: una mola in CBN con legante galvanico per il ciclo di sgrossatura e una mola in ceramica ravvivabile per il ciclo di finitura. I due processi vengono eseguiti in maniera consecutiva senza cambio utensili e sono perfettamente armonizzati tra loro. Un sistema di misura integrato si occupa del controllo e delle correzioni nella macchina. È possibile impiegare anche mole di sgrossatura e finitura in CBN per ottenere processi altamente produttivi.

Il pacchetto software intuitivo e di facile utilizzo per la produzione di pezzi a forma di vite è particolarmente utile: è stato infatti sviluppato dai nostri esperti in condizioni di produzione reali e consente la creazione di una quantità praticamente infinita di profili ruota. Il ciclo macchina viene definito in maniera precisa dal numero di passate e del relativo avanzamento durante la sgrossatura, la finitura grossolana e la finitura. I cicli di ravvivatura vengono eseguiti automaticamente.

Perfezione “closed loop”

Non da ultimo la produzione sviluppata da EMAG SU consente di perfezionare in “closed loop” l’intero processo produttivo. La macchina viene collegata a un’unità di controllo esterna. Di conseguenza il processo si avvia con un rilevamento automatico del sovrametallo, la ravvivatura della mola e la profilatura del rotore. Quindi viene eseguito il controllo del profilo (tramite l’unità di misurazione integrata o il dispositivo di controllo esterno). In caso di scostamenti del profilo, il sistema esegue una correzione dei valori di ravvivatura della mola, la nuova ravvivatura della mola e la finitura.

Vantaggi Rotori per compressori

Panoramica dei vantaggi della nuova serie G-H:

  • La robusta struttura in acciaio riduce le vibrazioni.
  • Impiego di mole in CBN e/o con legante ceramico
  • Unità di ravvivatura opzionali
  • Adattatore per un cambio utensili rapido
  • Tecnologia di misura integrata
  • Ammortizzazione ottimale delle vibrazioni e stabilità termica
  • Motori lineari e rotativi diretti
  • Guide altamente precise
  • Contropunta rigida

Tecnologie

Sistemi di produzione complessi da un'unica fonte grazie a un'alta gamma di tecnologie

La rettifica, come la foratura, appartiene ai processi di lavorazione ad asportazione truciolo più conosciuti e spesso utilizzati nella vita…

Maggiori informazioni

Abbiamo la soluzione giusta per voi!

Siamo a vostra disposizione.

Avete domande oppure avete bisogno di documentazioni dettagliate?

Come contattarci

EMAG worldwide

EMAG offre una rete di assistenza a livello mondiale. Potete beneficiare della nostra velocità e della rete globale di collegamenti.

Sedi e contatti

Newsletter EMAG

Iscriviti ora alla nostra newsletter e ricevi informazioni sulle nostre macchine, tecnologie e webinar.

Iscriviti ora!