Nuova macchina DUO per la produzione in serie: la VL 5 DUO di EMAG dà impulso alla produzione di componenti del gruppo propulsore con Ø fino a 250 mm

07/08/2019 - Markus Isgro

G973

Prosegue la storia di successo delle macchine DUO della famiglia di prodotti Modular Solutions di EMAG. Alla EMO di Hannover l’azienda presenterà l’ultima versione della serie DUO: il tornio VL 5 DUO. Che cosa possono aspettarsi gli utilizzatori dalla nuova macchina? In due parole: tutto diventerà più grande!


Quando, nel 2016, EMAG presentò per la prima volta il tornio pick-up a doppio mandrino VL 3 DUO, era apparso subito evidente che l’azienda aveva toccato un punto nevralgico del mercato. Adatto alla lavorazione di pezzi fino a 150 mm di diametro, il tornio VL 3 DUO è ideale per la produzione di componenti per trasmissioni, come ad esempio corone coniche, mozzi per ruote di autovetture, scatole del differenziale o pulegge coniche.

(Un video del tornio VL 3 DUO è disponibile qui: https://www.youtube.com/watch?v=MrdFMU5GFPM).

Dopo il grande successo ottenuto dalla macchina, è sorta ben presto l’esigenza di una versione successiva, per lavorare in modo efficiente anche componenti di dimensioni maggiori con il sistema DUO, ovvero eseguendo due operazioni (OP 10/OP 20) in una stessa macchina. L’azienda vi si è quindi impegnata al massimo.

Con il modello VL 5 DUO, EMAG presenta ora lo sperimentato sistema DUO per una gamma di pezzi con Ø fino a 250 mm, ideale per l’area di intervento dei pianificatori della produzione per componenti di tutto il settore dei motopropulsori.

Che cosa può aspettarsi l’utilizzatore dal modello VL 5 DUO?

Se si chiede a Björn Svatek, Direttore vendite e marketing Modular Solutions, quali sono le qualità del modello VL 5 DUO, la risposta è chiara: “In realtà, mi basta fare riferimento al modello VL 3 DUO. Tutto ciò che rende così unico il tornio VL 3 DUO lo abbiamo trasferito sul modello VL 5 DUO: flessibilità, qualità, tecnologia di automazione – tutte caratteristiche che si ritrovano nel modello VL 5 DUO, solo in dimensioni maggiori.”

Parola chiave flessibilità: il tornio VL 5 DUOdispone di due aree di lavoro poste specularmente, ciascuna con un proprio motomandrino con potenza fino a 34,1 kW e una coppia di 593 Nm a 40% rapp. inserzione. Inoltre, ogni area di lavoro è equipaggiata con una torretta portautensili EMAG con dodici slot utensili, nei quali possono essere montati, oltre agli utensili di tornitura, anche utensili motorizzati. Le torrette con raffreddamento ad acqua sono una caratteristica specifica di EMAG e si distinguono per la massima termostabilità. Inoltre, le torrette possono essere equipaggiate con un asse Y supplementare, che consente di ampliare ulteriormente la gamma di applicazioni della macchina.

Questa dotazione permette al tornio VL 5 DUO di essere utilizzato nelle più diverse condizioni di produzione: in versione “soluzione singola” per OP 10 e OP 20 con processi di lavorazione complessi, che possono essere eseguiti senza problemi grazie all’ampio magazzino utensili con 12 slot utensili per area di lavoro. Oppure come soluzione ad alto volume con tempi di ciclo rapidi per la produzione in linea, OP 10 e OP 10, in cui gli slot utensili vengono equipaggiati con utensili identici per massimizzare il tempo di esercizio della macchina tra gli attrezzamenti. 

Parola chiave qualità: il basamentodel tornio VL 5 DUO è realizzato con una colata in MINERALIT® – un cemento polimerico con ottime capacità di assorbimento delle vibrazioni. In questo basamento sono montate con la massima stabilità tutte le unità di produzione, come il mandrino e la torretta portautensili. Si aggiungono inoltreguide a rulli di dimensione 45 e un sistema di misura lineare diretto in tutti gli assi lineari. Queste caratteristiche garantiscono la massima precisione di posizionamento e di riproduzione costante della VL 5 DUO. In caso di necessità è possibile integrare nella macchina un tastatore di misura, che consente una rapida misurazione dei pezzi tra le operazioni di caricamento e scaricamento.

Parola chiave automazione: ogni macchina Modular Solutions dispone di un sistema di automazione integrato. Il tornio VL 5 DUO non fa eccezione: è dotato di automazione pick-up, ovvero della possibilità di caricamento automatico da un magazzino di transito separato mediante mandrino pick-up. Il sistema di automazione TrackMotion completa questa automazione integrata e carica i pallet per pezzi singoli, che si spostano sul magazzino di transito tra le posizioni di caricamento accanto all’area di lavoro e alla parte posteriore della macchina. Queste caratteristiche sono illustrate bene nel video sopra indicato, a partire dal secondo 50: https://youtu.be/MrdFMU5GFPM?t=50.

TrackMotion e automazione pick-up – un team perfetto

Il sistema di automazione TrackMotion è tanto flessibile quanto il tornio VL 5 DUO. Elemento chiave è il TransLift, una pinza con comando NC che non solo si occupa del trasporto completo dei pezzi, ma li ribalta anche tra un’operazione e l’altra. Per il magazzino completo possono essere utilizzati pallet impilatori, che consentono di impilare i pezzi grezzi e finiti con un minimo ingombro. L’operazione può essere eseguita su un piano di appoggio centrale oppure installando un magazzino distinto per pezzi grezzi e finiti ai lati sinistro e destro della macchina. Anche questo aspetto mostra l’ampia flessibilità dell’approccio complessivo.  

Integrazione perfetta della serie modulare

Il tornio VL 5 DUO amplia la serie Modular Solutions di EMAG con un sistema di produzione ad alto volume per componenti del gruppo propulsore in grandi serie. “Il tornio VL 5 DUO è già di per sé un centro di produzione estremamente efficace. Ma, come per tutte le macchine Modular Solutions, la struttura unitaria delle macchine modulari con automazione integrata e un’altezza di trasferimento sempre costante offrono una possibilità relativamente semplice di concatenare le più diverse tecnologie quali tornitura, dentatura a creatore e sbavatura. In questo modo sono rapidamente realizzabili anche linee di produzione complete dal pezzo grezzo fino al pezzo finito”, conclude Björn Svatek.

L’intervista completa con Björn Svatek relativa alla partecipazione alla EMO del Gruppo EMAG è disponibile qui:

Referenti

Markus Isgro

Press and Communication

Telefono:+49 7162 17-4658
Fax:+49 7162 17-4027
E-mail:communications@emag.com

Immagini

Download