• Rettifica per oscillazione alberi a gomiti con le rettificatrici di EMAG Naxos
    Rettifica per oscillazione
  • Rettifica obliqua di alberi a gomiti
    Rettifica obliqua – per lavorazione di alberi a gomiti
  • Induktionserwaermung 300px 190px
    Riscaldamento a induzione
  • Preview Vandurit Roll F E E D
    rollFEED® Turning
  • Cicular griding for perfect roundness
    Rettifica in tondo
  • ChamferCut per smussature rapide ad alta precisione
    ChamferCut
  • Drilling in Action
    Foratura
  • Ecm Teaser
    ECM
  • Ecm Deburring Teaser
    ECM - Sbavatura
  • Ecm Drilling Teaser
    ECM - Foratura
  • Ecm Inner Forming Teaser
    ECM - Esecuzione camera interna
  • Pecm Teaser
    PECM
  • Sbavatura a pressione per l'esecuzione rapida di uno smusso sull'ingranaggio
    Sbavatura a pressione
  • Grinding on an EMAG SK 204
    Rettifica
  • Hard Turning Grinding Teaser
    Tornitura su temprato / Rettificatura
  • Induction Hardening
    Tempra a induzione
  • Laser welding produces compact, weight-optimised components
    Tecnologia di saldatura laser
  • Oilfield Technology Teaser
    Tecnologia dei giacimenti petroliferi
  • Rettifica non circolare per lavorazione completa di un albero a camme con due slitte e quattro mandrini
    Rettifica non circolare
  • Heat Shrink Assembly Teaser
    Pre-riscaldamento e della giunzione
  • Power skiving con VLC 250 per la lavorazione ad alta produttività di ingranaggi interni
    Power skiving
  • Scroll Free Turning Teaser
    Pelatura
  • Synchronous Support Grinding Teaser
    Rettifica a supporto sincrono
  • Turning Gear Cutting Teaser
    Tecnologia tornitura / dentatura a creatore
  • Vertical Turning Teaser
    Tornitura verticale
Hide technology menu
Rettifica obliqua

La tecnologia della rettifica obliqua per la lavorazione di alberi a gomiti

Un nuovo processo ideato dagli esperti di rettifica di EMAG apre la strada a grandi possibilità nella lavorazione completa flessibile degli alberi a gomiti: la rettifica obliqua assicura tempi di ciclo notevolmente ridotti e maggiore qualità nella lavorazione degli alberi a gomiti.

Continua a leggere

Rettifica obliqua per superfici perfette – controllo preciso della rettifica di alberi a gomiti

I requisiti richiesti ai motori moderni sono aumentati notevolmente negli ultimi anni. Potenza ed efficienza sempre maggiori e, contemporaneamente, una riduzione dei consumi richiedono la massima qualità di ciascun componente. Gli alberi a gomiti devono presentare superfici perfette in corrispondenza delle superfici frontali di cuscinetti di biella e cuscinetti di banco e dei raggi tra superficie del cuscinetto e anello di spallamento, al fine di garantire una elevata resistenza alla rottura.

Poiché durante la lavorazione si liberano tensioni interne al pezzo che causano variazioni nelle dimensioni del pezzo stesso, ancora oggi la lavorazione viene suddivisa tra una rettifica preliminare e finale dell’albero a gomiti, comportando tempi di processo più lunghi. Anche l’usura delle mole non è un fattore trascurabile, in quanto il passaggio tra raggi e spallamenti trasversali sollecita la mola in modo particolare. Per la rettifica del diametro del cilindro e per la lavorazione degli spallamenti dell’albero a gomiti valgono requisiti diversi. Se per ottenere una superficie perfetta e parallela del diametro centrico è necessario un processo in più fasi (sgrossatura, finitura, superfinitura e spegnifiamma), la lavorazione degli spallamenti richiede un grado di precisione inferiore e quindi un processo meno articolato.

Aumento della velocità per l’intero processo

Tenendo conto di tutto questo, nella rettifica obliqua si ha come risultato il processo integrato di rettifica degli alberi a gomiti, dove la velocità di rettifica e il movimento degli assi sono comandati indipendentemente l’uno dall’altro e con assoluta precisione, in funzione della fase specifica in corso (rettifica preliminare o finale, rettifica di diametri o di spallamenti) durante la rettifica di alberi a gomiti.

Il controllo indipendente ed estremamente preciso di velocità di rettifica e movimento degli assi ha consentito di ridurre considerevolmente i tempi attivi nella produzione di alberi a gomiti.

Così, ad esempio, i tempi per la rettifica preliminare di perno di biella, cuscinetto intermedio e bronzina sono più veloci di circa un terzo rispetto alla rettifica a doppio tuffo convenzionale frequentemente utilizzata ancora oggi. Per un albero a gomiti con sette cuscinetti il processo di rettifica dura ancora solo 20 minuti anziché gli attuali 35. Dall’altro lato si riducono anche i costi degli utensili, perché i bordi delle mole sono sollecitati in modo diverso. Il consumo degli utensili per ogni pezzo si riduce così di circa un terzo.

Immagini / Video

Vantaggi

  • Rettifica preliminare e rettifica finale in un’unica fase di serraggio
  • Un’usura minore della mola porta a una riduzione dei costi degli utensili
  • Riduzione dei tempi attivi superiore al 40% rispetto alla rettifica a doppio tuffo.
  • Rettifica di cuscinetti di banco, perni di biella e spallamenti in un processo integrato.
Request

Richiesta

Avete ulteriori domande o necessitate di maggiori informazioni? Contattateci!

Ho la facoltà di revocare il mio consenso in qualsiasi momento con efficacia per il futuro. Per farlo è sufficiente inviare una comunicazione scritta a: EMAG GmbH und Co KG, Austraße 24, 73084 Salach, Germania oppure a communications@emag.com.

* Campo obbligatorio

Siamo a vostra disposizione.

Avete domande oppure avete bisogno di documentazioni dettagliate relative a questa macchina?

Come contattarci

EMAG worldwide

EMAG offre una rete di assistenza a livello mondiale. Potete beneficiare della nostra velocità e della rete globale di collegamenti.

Sedi e contatti