• Cicular griding for perfect roundness
    Rettifica in tondo
  • Chamfer-cut per smussature rapide ad alta precisione
    Chamfer-Cut
  • Drilling in Action
    Foratura
  • ECM
  • ECM - Sbavatura
  • ECM - Foratura
  • ECM - Esecuzione camera interna
  • PECM
  • Sbavatura a pressione per l'esecuzione rapida di uno smusso sull'ingranaggio
    Sbavatura a pressione
  • Grinding on an EMAG SK 204
    Rettifica
  • Hard turning / Grinding
  • Tempra a induzione
  • Laser welding produces compact, weight-optimised components
    Tecnologia di saldatura laser
  • Tecnologia dei giacimenti petroliferi
  • Rettifica non circolare per lavorazione completa di un albero a camme con due slitte e quattro mandrini
    Rettifica non circolare
  • Pre-riscaldamento e della giunzione
  • Power skiving con VLC 250 per la lavorazione ad alta produttività di ingranaggi interni
    Power skiving
  • Pelatura
  • Rettifica a supporto sincrono
  • Tecnologia tornitura / dentatura a creatore
  • Tornitura verticale
Hide technology menu

PECM – asportazione elettrochimica ad alta precisione

L'asportazione elettrochimica garantisce elevata qualità delle superfici anche nei particolari più sottili. Per garantire un'esecuzione ancora più precisa di particolari sempre più piccoli, gli specialisti della EMAG hanno perfezionato ulteriormente la ECM realizzando la PECM.

Continua a leggere

La lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli

La sigla sta per lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli ed esprime così l'obiettivo centrale di questo tipo di lavorazione. Due erano i fattori al centro delle ricerche per perfezionare ulteriormente la ECM ed arrivare alla PECM: minimizzare la distanza tra componente e utensile, attraverso il quale passa la soluzione elettrolitica e garantire il flusso costante dell'elettrolita.

Da una parte, con la PECM lo spazio deve essere mantenuto particolarmente piccolo per realizzare una buona sagomatura del pezzo. Al contempo, un moto oscillatorio fa sì che l’elettrolita venga sostituito e rinnovato adeguatamente. Per trasportare la corrente durante il movimento dell'utensile si utilizza un'alimentazione di corrente pulsata, liberamente regolabile. Pertanto, grazie alla lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli, è possibile asportare il materiale in modo particolarmente efficiente e preciso.

Immagini / Video

Lavorazione di turbocompressori, blisk e iniettori con PECM

Adattamento perfetto

Anche per l'asportazione elettrochimica con tecnologia PECM i tecnici della EMAG hanno sempre ricercato soluzioni complessive orientate alle esigenze dei clienti. Potenza e generatori possono essere rapportati in modo ottimale ed ogni applicazione.

Lavorazione elettrochimica dei metalli: lavorare i blisk con PECM

Le esigenze nella costruzione di propulsori aumentano di continuo. L’efficienza delle turbine viene costantemente ottimizzata, grazie all’elevato numero di giri e alla pressione. Tuttavia aumenta il carico sulla parte ruotante del compressore. Questo è uno dei motivi per cui il rotore completo di palette spesso viene prodotto ricavandolo da un unico blocco di materiale (Blade integrated disk – Blisk).

ECM e PECM: senza formazione di bave

Per poter lavorare in modo efficiente la geometria complessa di un blisk ed il suo materiale in lega a base di nichel o persino di titanio, sono necessari nuovi processi come la lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli (PECM): il processo garantisce ridotta usura degli utensili ed alta ripetibilità con elevata qualità delle superfici. Per di più nella ECM e PECM non si ha formazione di bave.

Sistema modulare delle macchine

Nella lavorazione complessiva di pale o blisk si consiglia la suddivisione in un processo di sgrossatura (ECM) ed uno di finitura (PECM). Qui la lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli viene adattata in modo perfetto alle condizioni presenti presso il cliente. Proprio il sistema modulare delle macchine utensili costituisce la base del successo EMAG.

PECM: produrre in modo più efficiente i componenti di turbocompressori

Motori più piccoli, maggiore potenza: con l’attuazione del cosiddetto "Downsizing" l’utilizzo dei turbocompressori è sempre più importante nella produzione automobilistica. Da cui ne consegue la produzione in grandi quantità ed in modo più efficiente dei componenti centrali del turbocompressore, quali la parte ruotante o i dischi turbina. Con i materiali altamente solidi come Inconel i processi ad asportazione tradizionale non sono più sufficienti.

PECM: riduzione dei costi di produzione

La lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli (PECM) offre nuove possibilità: i componenti vengono prodotti su misura ed il problema delle bave non esiste più. Non sono più necessari processi di lavorazione successivi. Inoltre la durezza del materiale non pregiudica le quote di avanzamento.

PECM nella EMAG: perfettamente adattata

Ciò significa: la lavorazione elettrochimica di precisione dei metalli permette una riduzione dei costi nella produzione dei turbocompressori. Anche per la PECM, la EMAG punta sulla struttura modulare degli impianti. Potenza e generatori impiegati si adattano alla perfezione alle condizioni del cliente."

Request

Richiesta

Avete ulteriori domande o necessitate di maggiori informazioni? Contattateci!

Terms*

Siamo a vostra disposizione.

Avete domande oppure avete bisogno di documentazioni dettagliate relative a questa macchina?

Come contattarci

EMAG worldwide

EMAG offre una rete di assistenza a livello mondiale. Potete beneficiare della nostra velocità e della rete globale di collegamenti.

Sedi e contatti