EMAG Automation: soluzioni di saldatura laser globali per la produzione di trasmissioni

11/16/2016 - Markus Isgro


Nell'industria automobilistica si evidenzia da anni una tendenza costante: da un lato i cambi delle nostre auto tendono a essere sempre più compatti e leggeri, dall'altro aumenta il numero dei rapporti e quindi dei componenti della dentatura. Come evitare ripercussioni negative in termini di peso? Diamo un occhiata ai singoli componenti. Un ingranaggio del cambio è formato, ad esempio, da due componenti collegati tra loro mediante saldatura a giunzione. In questo modo i costruttori non hanno più bisogno di impiegare viti e il peso del componente di conseguenza diminuisce.

Il processo deve essere integrato nel sistema di produzione
In questo contesto generale sono evidenti le ragioni che hanno reso da anni la saldatura laser un processo fondamentale per la produzione di trasmissioni. D'altro canto l'integrazione del processo all'interno di un sistema di produzione globale pone alcune sfide.    La saldatura laser vera e propria è preceduta e seguita da vari altri processi che, a seconda del componente, possono comprendere una procedura di controllo, un processo di lavaggio, la pressatura degli elementi del componente prima della saldatura laser, un processo di spazzolatura e una fase finale di controllo ad ultrasuoni del cordone di saldatura.

EMAG sviluppa soluzioni produttive in più fasi
"Il know-how specifico di EMAG Automation risiede nella capacità di mettere a punto sistemi di produzione globali che integrano la saldatura laser all'interno del processo", sottolinea il dott. Andreas Mootz, amministratore delegato di EMAG Automation. "Poiché conosciamo a fondo il processo di produzione dei principali componenti della trasmissione, non ci limitiamo a costruire una semplice saldatrice laser. Nelle nostre soluzioni produttive in più fasi realizziamo piuttosto una perfetta catena di processo caratterizzata da maggiore rapidità e sicurezza."
Ogni singolo dettaglio di questi sistemi viene predisposto "su misura" per il componente dagli specialisti che operano presso la sede di Heubach presso Schwäbisch Gmünd. Prendiamo ad esempio la procedura di controllo: in EMAG Automation utilizziamo una tecnica di controllo ad ultrasuoni sviluppata in proprio. "Attualmente si osserva una crescente tendenza verso una produzione "a zero difetti", in grado di garantire la qualità di ogni singolo cordone di saldatura. Qualità che questa tecnologia ci consente di ottenere", sottolinea Mootz.

Grande successo per la serie ELC nella produzione di trasmissioni
D'altro canto, anche la saldatrice laser vera e propria è perfettamente configurata: si tratta in ogni caso di una "customized solution" basata sulle macchine ELC, in cui ogni modello della serie risulta adatto ad altri componenti. La ELC 160 HP, ad esempio, è concepita per gli ingranaggi per trasmissione mentre il modello ELC 160 rappresenta la soluzione universale per diversi componenti per cambi automatici e a doppia frizione. Un altro fattore determinante per il successo è la collaborazione tra EMAG Automation ed EMAG Maschinenfabrik a Salach, che dà vita all'intero processo di produzione di componenti della trasmissione: dalla saldatura alla tornitura e alla rettifica. "Ciò si traduce in una enorme semplificazione della pianificazione della produzione, forte elemento di vantaggio che si sta imponendo progressivamente sul mercato", conclude Mootz

Maggiori informazioni...

Referenti

Markus Isgro

Press and Communication

Telefono: +49 7162 17-4658
Fax: +49 7162 17-4027
E-mail: communications@emag.com

Immagini